La melagrana di Persefone

Ci sono davvero poche donne al mondo che mi piacciono quanto Persefone, e la sua storia sembra essere una di quelle che ogni donna desidererebbe per se:

Un bel tenebroso, dai capelli scuri e lo sguardo glaciale, un giorno ti nota e decide che sarai la sua sposa; sfida tutte le regole, passa attraverso le convenzioni che gli impongono di chiedere il consenso di tuo padre Zeus, pur sapendo di non essere il miglior partito sulla piazza; dichiara guerra a tua madre Demetra, che essendo poi la Madre Terra non si fa mettere in un angolo senza lottare; ti rapisce senza curarsi della conseguenza logica che così facendo non guadagnerà mai il tuo amore.

Che poi, è andata proprio così?
Davvero Persefone non ti sei mai innamorata di Ade?
No perché io ho qualche difficoltà a crederlo.
Senti cosa penso… io penso che una minuscolissima quanto insignificante sindrome di Stoccolma tu possa averla anche “contratta” no?

Lui, ti ha rapita, è vero. Ti ha portata nell’Averno, è vero. Ti ha sottratta all’amore di tua madre Demetra e al tuo mondo di giochi e frivolezze, è vero. Ma ti ha anche trasformata in una donna, desiderabile e potente; ha fatto di te la Sovrana dell’Oltretomba.

Lui ti ha protetta. Anche ingannandoti.
Nessuno lascia l’Oltretomba, lo sanno tutti.
E nessuno torna lì se non da morto, lo sanno tutti.
E non si devono mangiare i frutti dell’Averno, perché dopo averli ingeriti si resta legati per sempre al regno dei morti. E anche questo lo sanno tutti.
Così lui ti offre i semi dell’albero sacro, il melograno, per tenerti con sé per sempre.
E tu li mangi. Sei bei semi color rosso sangue.

Vuoi forse dirmi che non lo sapevi Persefone?
Che non conoscevi questo dettaglio? Ma daiii…
Dimmi piuttosto che non volevi lasciar andare il marito bello e dannato che ti eri appena conquistata… guarda che ti capirei…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...